Agosto 2022: Open data INAIL primi sette mesi

Nella sezione Open data del sito Inail sono disponibili i dati analitici delle denunce di infortunio e di malattia professionale presentate all’Istituto entro il mese di luglio.

Così come specificato dallo stesso Istituto: il confronto tra i primi sette mesi 2021-2022 potrebbe rivelarsi poco attendibile rispetto al trend che si delineerà nei prossimi mesi.

Per un’analisi più indicativa dell’andamento infortunistico, infatti, sarà necessario attendere un lasso di tempo maggiore, anche per tener conto di eventuali ritardi nelle denunce di infortunio, in particolare di quelle con esito mortale e da contagio da Covid-19.

Una estrapolazione dei dati pubblicati: denunce di infortunio sul lavoro presentate entro il mese di luglio sono state 441.451 – trend da considerare in aumento del 41,1% rispetto in aumento  rispetto alle 312.762 dei primi sette mesi del 2021.

Le denunce di infortunio sul lavoro con esito mortale presentate all’Istituto entro lo scorso mese di luglio sono state 569, 108 in meno rispetto alle 677 registrate nei primi sette mesi del 2021 (-16,0%).

Fonte: Inail

Formatori24