Ambienti di Lavoro Sani e Sicuri: conclusa la Campagna Europea 2020/22

Si conclude, così, la Campagna Europea programmata per il biennio 20-22 “Alleggerisci il carico”.

 

I disturbi muscoloscheletrici colpiscono milioni di lavoratori e insieme abbiamo aumentato la consapevolezza di come possono essere efficacemente prevenuti e gestiti.

 

Tuttavia, sono già in corso piani per la prossima campagna per il periodo 2023-2025: “Lavoro sano e sicuro nell’era digitale”, che metterà in evidenza l’impatto della digitalizzazione sul lavoro e sui luoghi di lavoro e le sfide e le opportunità associate in materia di sicurezza e salute sul lavoro (SSL).

 

Il vertice ha riunito i principali esperti e decisori europei per discutere i risultati della campagna, nonché condividere conoscenze ed esplorare strategie future per un’efficace prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici (DMS) sul lavoro.

 

L’evento ha visto la partecipazione del commissario europeo Nicolas Schmit, del ministro spagnolo del lavoro e dell’economia sociale Yolanda Díaz, del ministro basco del lavoro e dell’occupazione Idoia Mendia, del vice ministro del lavoro e degli affari sociali in rappresentanza della presidenza ceca del Consiglio dell’UE Kateřina Štěpánková e di Dragoş Pîslaru, presidente della commissione per l’occupazione e gli affari sociali del Parlamento europeo.

 


Ricercatori e rappresentanti delle autorità nazionali ed europee hanno contribuito alle discussioni in tre sessioni parallele su sfide e soluzioni innovative per le ispezioni della prevenzione dei DMS nelle imprese,  sostegno efficace per lavorare con i DMS cronici e il legame tra DMS e rischi psicosociali.

 

 

Formatori24