Nuova proposta legislativa per proteggere i lavoratori europei dall’amianto

In data 28 settembre 2022 la Commissione Europea tramite apposita comunicazione "on working towards an asbestos-free future: a European approach to addressing the health risks of asbestos" ha presentato una nuova proposta legislativa sulla protezione dei lavoratori europei contro i rischi derivanti dall'esposizione all'amianto sul lavoro.

 

Di fatto un'azione che modifica la direttiva 2009/148/CE mirando all'aggiornamento dell'attuale valore limite di esposizione professionale per l'amianto, alla luce del progresso tecnico e degli sviluppi scientifici.

 

L'amianto è un agente cancerogeno altamente pericoloso e, nonostante il divieto imposto dall'UE nel 2005, continua a rappresentare una minaccia considerevole per la salute pubblica e i lavoratori, in particolare nei settori dell'edilizia, della manutenzione e dei rifiuti. È necessario un approccio integrato in diversi settori politici, tra cui la sicurezza e la salute sul lavoro (SSL), per affrontare la sua sfortunata eredità.

 

La comunicazione termina "La Commissione invita tutte le istituzioni dell'UE, gli Stati membri, le parti sociali e altre parti interessate per accelerare l'azione per realizzare un'UE senza amianto per l'attuale e generazioni future".

 

Inoltre, è possibile accedere ad una pagina del portale OSHA Europa: Strumenti pratici e guida sulle sostanze pericolose con oltre 70 risorse relative all'amianto. 

 

Formatori24